I Globuli Rossi – Eritroaferesi

CONDIVIDI

Cosa Sono I Globuli Rossi

I globuli rossi (eritrociti, emazie) sono le cellule più piccole e numerose in circolazione nel sangue, sono privi di nucleo e sono responsabili del trasporto dell’ossigeno e di parte dell’anidride carbonica (CO2) ai e dai tessuti.

Donare globuli rossi palermo - advs palermo

I globuli rossi composti al 34% circa da emoglobina. Hanno il compito di trasportare l’ossigeno dai polmoni ai tessuti e l’anidride carbonica dai tessuti ai polmoni. Costituiscono una terapia per pazienti affetti da anemie e da malattie croniche del sangue, in casi di emorragie, per gli interventi chirurgici e per i trapianti.

Eritroaferesi: La Donazione Globuli Rossi

La Eritroaferesi viene effetuata con degli apparecchi detti separatori cellulari.

Il sangue prelevato ai donatori viene separato da questi apparecchi in modo che i globuli rossi vengano raccolti in una o due sacche e le altre componenti del sangue (plasmai, globuli bianchi e piastrine) siano restituite al donatore.

Il tempo di donazione dei globuli rossi non è uguale per tutti in quanto è condizionato dal numero dei globuli rossi del donatore e dall’ematocrito e dal flusso di sangue che è capace di garantire la vena. Tanto più veloce è il flusso di sangue tanto meno dura la donazione.

Il tempo di donazione di globuli rossi può variare dai 25 ai 35 minuti.

Quanti globuli rossi si possono prelevare 

Si possono prelevare 250 mL di globuli rossi che sono una quantità sovrapponibile o lievemente superiore a quella prelevata con una sacca singola da 450 mL adoperata per la donazione standard.

Perchè donare i Globuli Rossi

La trasfusione di globuli rossi (Eritroaferesi) ha come indicazione primaria quella di ristabilire, o mantenere, il trasporto di ossigeno dai polmoni ai tessuti. Tale funzione è svolta dall’emoglobina, una proteina che è il costituente principale dei globuli rossi.

In alcune specifiche situazioni conseguenti all’anemia, per aumentare il valore dell’emoglobina e, quindi, dell’ossigeno disponibile, si può effettuare questo tipo di trasfusione. È una trasfusione molto comune e rappresenta spesso una terapia salvavita in alcune condizioni quali:

  • eventi traumatici, incidenti o interventi chirurgici
  • anemie croniche quali la talassemia o l’anemia falciforme o altre forme presenti alla nascita (congenite) di difetto della membrana dei globuli rossi
  • malattie tumorali o onco-ematologiche (leucemie, linfomi etc)
  • anemie gravi correlate ad alcuni tipi di terapie (ad esempio, chemioterapie)
  • anemie gravi che non possono essere curate con ferro, folati o vitamina B (ematinici)

.

advs palermo donazione sangue globuli rossi sacca

Ogni quanto si possono donare i Globuli Rossi?

È possibile donare una doppia unità di eritrociti 2 volte l’anno per i donatori con peso superiore a 70 kg. L’intervallo fra una donazione di eritrociti in aferesi e una donazione di sangue intero deve essere di almeno sei mesi.

Chi può donare Globuli Rossi?

Chi non ha abitudini di vita che possano mettere a rischio la salute propria o di chi riceve il sangue.

Condizioni di base per il donatore:

  • Età: compresa tra i 18 e i 60 anni (per candidarsi a diventare donatore di sangue intero), 65 anni (età massima per proseguire l’attività di donazione per i donatoriperiodici), con deroghe a giudizio del medico.
  • Peso: minimo 50 Kg
  • Battito cardiaco: compreso tra i 50-100 battiti/min
  • Pressione arteriosa: tra 110 e 180 mm/Hg (Sistolica o MASSIMA) – tra 60 e 100 mm/Hg (Diastolica o MINIMA)
  • Stato di salute: buono
  • Stile di vita: nessun comportamento a rischio

AUTO ESCLUSIONE DALLA DONAZIONE

E’ doveroso autoescludersi per chi abbia nella storia personale:

  • assunzione di droghe
  • alcolismo
  • rapporti sessuali ad alto rischio di trasmissione di malattie infettive (es. occasionali, promiscui, …)
  • epatite o ittero
  • malattie veneree
  • positività al test della sifilide (TPHA o VDRL)
  • positività al test AIDS (anti HIV 1)
  • positivita al test dell’epatite B (HBsAg)
  • positività al test dell’epatite C (anti ACV)

L’intervallo minimo tra due donazioni di sangue intero è di 90 giorniLa frequenza annua delle donazioni non deve superare  4 volte l’anno per gli uomini e 2 volte l’anno per le donne in età fertile.

 Presso ADVS Palermo seguiamo tutti i più stringenti protocolli di sicurezza stabiliti per legge per proteggere sia gli emotrasfusi che i donatori di sangue.

Dove Donare Globuli Rossi a Palermo

A Palermo e in provincia  ADVS Palermo, in collaborazione con il Centro Trasfusionale Pubblico P.O. Villa sofia, offre varie opportunità a chi vuole fare un gesto civico salvavita come  la donazione di sangue ed emocomponenti. 

Puoi effettuare la tua donazione nei seguenti modi:

  • Il Centro fisso A.D.V.S. Palermo sito in Piazza Castelnuovo 35 – 2° piano – Tel. 091587574 – Fax 091 6113350, effettua ogni giorno dalle 8:30 alle 13:30 prelievi, dietro prenotazione. Per prenotarti puoi chiamare oppure effettuare la prenotazione Cliccando Qui
  • Centri mobili (autoemoteche) dell’ A.D.V.S. Palermo nel corso di soste programmate presso:
  • scuole;
  • aziende;
  • quartieri;
  • comuni della Provincia.
  • Centro trasfusionale pubblico P.O. Villa Sofia con cui l’ A.D.V.S. collabora attivamente.

DONA ORA!
Fai Un Piccolo Gesto Per Salvare Molte Vite

Contatti -5x1000 ADVSpalermo.it - domande frequenti